useridguestuseridguestuseridguestERRORuseridguestuseridguestuseridguestuseridguest
Fond06 Miscellanea
Introduzione

La Miscellanea si presenta come una raccolta meramente estrinseca di documenti eterogenei per ambito storico, provenienza e tipologia, ma, oltre al costante, ovvio riferimento a città, centri e località della Terra di Bari (Barletta, Bari, Bisceglie, Bitetto), li unifica un comune denominatore, individuabile nella modalità di acquisizione: sono tutti pervenuti all’Archivio di Stato di Bari per donazione o deposito.

Si tratta prevalentemente di documenti pubblici: tra gli altri, un privilegio di Carlo II d’Angiò (29 ottobre 1294), il più antico documento conservato nell’Istituto barese, un privilegio di Carlo V d’Austria e Giovanna d’Aragona del 1526 e un fascicolo membranaceo contenente i capitoli e le grazie concessi nel 1527 all’Università di Bari da Bona Sforza e Sigismondo Iagellone, sovrani di Polonia.